COME SI FA IL CAROTAGGIO DEL CEMENTO?

Home Non categorizzato COME SI FA IL CAROTAGGIO DEL CEMENTO?

Che cos’è il carotaggio del cemento?

Il carotaggio è un azione che permette di effettuare fori passanti e non su superfici in cemento. Questa pratica è fondamentale in moltissimi progetti edili e privati. Grazie al carotaggio del cemento è possibile installare tubazioni di caldaie o impianti idraulici.

La tecnica del carotaggio viene eseguita anche nel campo industriale. Pensa ai pozzetti in cemento armato o alle grosse tubazioni in gres. Infatti ci sono molteplici tecniche che determinano la specifica del lavoro.

Carotaggio del cemento a secco o umido.

Il carotaggio può essere eseguito con acqua oppure senza. E’ consigliabile utilizzare carotatrici a secco quando i diametri del foro non superano i 200mm e la profondità 200mm. L’utilizzo dell’acqua è fondamentale per fori con profondità di 300mm in su. Questo perché l’acqua permette una maggior lubrificazione dell’utensile adottato e ne evita il surriscaldamento.

Carotaggio: carotatrice e foretti diamanati.

Il foretto diamantato è una punta cilindrica cava che viene utilizzata per forare le superfici. Il suo corpo è in acciaio mentre l’estremità a contatto con il materiale è in diamante. Una carotatrice invece è composta da un motore, una doppia impugnatura e un attacco per foretti diamantati. L’attacco classico per la carotatrice a secco è M16, mentre per una carotatrice a umido è 1″1/4 (U.N.C.).

La differenza principale tra una carotatrice e un trapano è la potenza e l’utilizzo dunque l’utilizzo di foretti diamantati. La carotatrice permetterà l’estrazione del materiale forato. La “carota” estratta è un cilindro con le stesse dimensioni interne del foretto diamantato.

Una carotatrice può tagliare e forare differenti materiali come cemento, asfalto, granito, agglomerati etc. Per questo motivo è fondamentale avere foretti diamantati ad hoc per il materiale necessario.

Un altra importantissima variabile da considerate è la potenza della carotatrice. Il carotaggio di cemento armato necessità di potenze maggiori rispetto al mattone cavo. Per questo motivo consigliamo di chiedere sempre al professionista o al noleggiatore quale macchina fa al caso vostro.

Carotaggio del cemento: come funziona?

Il carotaggio del cemento avviene solo dopo una scansione preliminare. Questa scansione permette di analizzare la qualità strutturale del cemento. Lo scanner inoltre individua se ci sono possibili ostacoli o materiali da non forare. Questa attività garantisce che tutto avvenga con massima sicurezza.

Se utilizzi una carotatrice manuale ti basterà accendere la macchina e procedere con il foro. Nel caso di macchine potenti e stazionarie, dovrai fissare l’apposito cavalletto alla superficie.

Una volta accesa la macchina, il foretto diamantato inizierà a ruotare e abradere la superficie sottostante.

Ti consigliamo vivamente di far tagliare il foretto. Non forzare il taglio con la pressione del tuo braccio. Troppa pressione potrebbe causare un arrotondamento del diamante e uno sforzo ulteriore in fase di lavorazione.

Una volta arrivato alla profondità desiderata sfila la “carota dal foretto” e smaltiscila secondo le indicazioni.

Foretto diamantato per carotatrice.

La tipologia di carotatrice è fondamentale per potenza ed applicazione. Recati da un noleggiatore o da un magazzino di attrezzature edili. Gli esperti ti consiglieranno su quale tipologia è più adatta alle tue necessità.

I foretti diamantati sono davvero fondamentali. Infatti è l’utensile stesso che fa il lavoro. La qualità del segmento diamantato per il carotaggio può fare la differenza. Solo prodotti di alta qualità ti permettono di risparmiare sui tempi con la massima sicurezza possibile.

Se vuoi clicca e dai un occhio alla nostra gamma di FORETTI DIAMANTATI per carotatrice a umido o a secco.

Se invece hai bisogno di consigli ulteriori o chiarimenti non esitare a contattarci a sales@lanordsrl.it o tramite la chat che trovi nel sito.

Dojoadm

Leave A Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *